Educatrice Imperfetta

LABORATORIO..what else?

No, non un laboratorio una tantum ma un laboratorio costante, permanente.  Non un progetto con un inizio ed una fine, sia ben chiaro. Un modo di vivere PERMANENTE. L’importanza di un laboratorio scientifico per bambini e bambine dal nido alla scuola dell’infanzia ( in realtà anche in primaria e in tutte le scuole di ogni ordine e grado, ma oggi parliamo nello specifico di bambini e bambine nello 0-6) risiede nella sua capacità di promuovere il pensiero critico e di insegnare l’applicazione del metodo e del rigore scientifico. I “giochi” scientifici per bambini sono strumenti validi per abituarli sin dalla primissima infanzia a sviluppare importanti abilità logiche. Esperimenti: Un Modo Divertente per Capire la Scienza, e se stessi. ESPERIMENTO: DAL LATINO experimentum, composto da EX “da”, e PERRI, “tentare, passare attraverso” Gli esperimenti sono attività emozionanti che catturano l’attenzione di grandi e piccini. Grazie ad essi, la scienza e i vari meccanismi che regolano il mondo possono essere facilmente compresi. Gli esperimenti sono il modo perfetto per comprendere la realtà che ci circonda e che è visibile ai nostri occhi. Utilizzare le sperimentazioni scientifiche per bambini e bambine in ambito scolastico significa agevolare l’acquisizione di conoscenze tecniche ed esperienze utili alla crescita delle conoscenze tecniche migliorando le abilità. Le famose Skills vengono nutrite dal profondo. Sperimentare, giocare, pasticciare risultano il metodo più efficace per far emergere le predisposizioni del bambino e della bambina fino a scovarne il talento ( vedi la pedagogia dei talenti). Alla base di queste esperienze scientifiche esiste quello che viene chiamato “apprendimento basato sui problemi” PBL, dall’inglese PROBLEM-BASED LEARNING. E’ Metodo Didattico che Coinvolge Attivamente i Bambini Nella Scuola ! Questa metodologia è applicata in molte scuole ed ha lo scopo principale di coinvolgere i bambini in modo attivo durante le attività scolastiche, in modo da cercare da soli le risposte a determinati problemi o fenomeni reali. Grazie a queste attività, i bambini diventano i protagonisti del processo di apprendimento: Partire sin al nido con questa metodologia esperienziale, che parte dalle riflessioni autonome, che dona al bambino e alla bambina la giusta riconoscenza significa costruire persone, che un giorno saranno Adulti in grado di affrontare difficoltà. Nel 2023 guardiamoci in faccia, non possiamo non volere adulti diversi, adulti che si sentano capaci. Adulti che di fronte alla vita ed ai problemi sappiano chiedere aiuto e provare a risolvere ed affrontare. Bambini e bambine sicuri di poter provare. Adulti capaci.  Semplicemente giocando? Semplicemente giocando. Dunque potremmo concludere il perché creare questo laboratorio così:

Torna a: La Mente Scientifica > CAPITOLO 1:
×