Educatrice Imperfetta

Scattare Foto

FOTOGRAFIA: due parole che derivano dal greco PHòs e GRAPHé, LUCE E SCRITTURA. Poetico vero? Arrivati a questo punto del corso abbiamo consapevolezza della potenza di una fotografia, essa è comunicazione, è intento, è valore.Una fotografia ha necessità di essere di buona qualità, sufficientemente grande, espressiva, indirizzata e coerente. Una buona fotografia ha la potenza incredibile di divenire spunto narrativo. La fotografia è arte, è un atto creativo, per questo resterà sempre legata alla persona che la realizza; pertanto è opportuno aver chiaro cosa si voglia comunicare. Nei prossimi capitoli vedremo proprio come trasformare una semplice fotografia in una “buona” fotografia. Nell’ambito educativo tutto parte dalla pratica osservativa, dalla chiarezza di ciò che vogliamo trasmettere e curare. Di strumenti per fotografare ne esistono molti, lo strumento che prenderemo in considerazione in questo corso è lo Smartphone, non prenderemo in considerazione la macchina fotografica perchè ritenuta da me “ingombrante” e poco fruibile. Le nostre mani sono ormai ricche di Smartphone di media e alta qualità. Troppo spesso spendiamo cifre anche esorbitanti senza davvero saper sfruttare al meglio il potenziale. Vorrei che dopo questo corso, le persone che si ritroveranno davanti ad una vostra fotografia sentiranno la sensazione di entrarci, nella foto, nella storia di quel momento, nella vostra idea. Scattare una buona fotografia. Consigli base: Consigli pratici:

Back to: La Documentazione Fotografica > CAPITOLO 3: Scattare Foto
×