Maestra Elisa

ESPERIENZE

ESPERIENZE

Fermiamoci e proviamo a riflettere sull’importanza delle esperienze come momento educativo, proviamo a scostarci dal solito concetto di educazione e cerchiamo di arricchirlo da altre esperienze più pregnanti. L’importanza di un’esperienza passa dal fatto che essa stessa è costruttrice del benessere cognitivo, fisico e sociale instaurando sicurezza nel bambino anche in contesti a lui sconosciuti; questo perchè trovandosi in spazi relativamente nuovi e con i propri pari i bambini e le bambine hanno la possibilità di comunicare, di relazionarsi più profondamente instaurando uno scambio reciproco di opinioni, sensazioni, emozioni e convinzioni. 

L’eclissi Lunare 

All’educatrice spetta il compito di sfruttare gli avvenimenti intorno a noi nel giusto modo e permettere che i bambini e le bambine abbiano i giusti mezzi per divenire fruitori dell’esperienza.
La Natura, ancora una volta ci regala la possibilità di donare del tempo di qualità, innovativo e scientifico a dei bambini che hanno sete di conoscenza. 

La credenza che siano avvenimenti di poco interesse per i bambini “a cui piace solo giocare” è facilmente smentita, basta osservare le fotografie di questa notte così spettacolare da lasciare tutti a bocca aperta e senza alcun dubbio.

Un campo, un giardino che aiuta ad allontanarsi dal contesto urbano e dall’inquinamento luminoso, la luna e un eclisse totale di essa bastano a creare un incredibile magia ma, come ormai tutti sanno, gli educatori de Il Mio Nido non si ‘accontentano’.

I dettagli, curati ed affascinanti rendono la serata affascinante.

L’atmosfera che resta indelebile dentro di noi, con quel profumo di legno scoppiettante, con quel gusto dolce di zucchero in bocca, con quella tavola che si trasforma da ordinata a disordinata, con quella sensazione di aver costruito un ricordo Incantevole.
E’ il 16 Luglio, ed in un campo con un telescopio i bambini e le bambine sono divenuti parte del successo di questa esperienza. 

Con lo stesso occhio critico di uno scienziato si sono posti domande, hanno cercato risposte e mentre lentamente prendevano coscienza di quello che solo una materia come la scienza poteva spiegare ogni paura scompariva.  “ Ma se noi ci spostiamo, l’ombra sulla luna si sposta anche lei?”

Un gruppo che minuto dopo minuto consolidava il loro rapporto e rafforzava un legame costruito in un intero anno scolastico.

I genitori, che lentamente arrivano e come bambini si accucciano intorno al fuoco a scaldare marshmallow , gli stessi genitori che successivamente corrono nel campo per poter osservare l’allineamento dei tre corpi celesti attraverso il telescopio.

La comunità educante è qui, ha vinto ed ha stretto un alleanza che difficilmente qualcuno romperà.

Written by - - 1004 Views